Calà del Sasso

La scala più lunga del mondo (m 950)

 

Un tuffo nel passato di almeno 5 secoli quando questo sentiero di Calà del Sasso veniva usato per trasportare i tronchi dal vicino Col dei Remi fino giù al fiume Brenta per proseguire il loro viaggio per Venezia dove venivano trasformati in remi della allora più grande flotta navale.

Calà del Sasso - Inizio

Calà del Sasso - Inizio

Il sentiero è stato realizzato nel XIV° secolo per volere di Gian Galeazzo Visconti, in alternativa alla mulattiera esistente sul fondo della Val Frenzela. La Calà è formata da 4444 gradini di pietra fiancheggiati da una canaletta selciata concava per agevolare la "menada" dei tronchi.

Calà del Sasso - scalinata

Calà del Sasso - scalinata

Calà del Sasso - scalinata

Calà del Sasso - scalinata

Calà del Sasso - scalinata

Calà del Sasso - scalinata

Questa è la scala più lunga del mondo, scende di 709 metri in appena 2,5 km. Per percorrerla tutta bisogna essere ben allenati ma volendo ci si può fermare a metà all'altezza del capitello di S.Antonio (o anche prima).

Calà del Sasso - dettagli della scalinata

Calà del Sasso - dettagli della scalinata

Calà del Sasso - dettagli della scalinata

Calà del Sasso - dettagli della scalinata

Calà del Sasso - dettagli della scalinata

Calà del Sasso - dettagli della scalinata

Calà del Sasso

Calà del Sasso

I 2,5 Km si fanno mediamente in 2 ore e quando scendete, se vi "sentite" di proseguire ricordate che la salita è più faticosa.

Dopo le piogge le rocce sono scivolose, fate attenzione a scegliere un giorno estivo ben soleggiato. Il percorso è quasi tutto all'ombra.


A memoria dell'ultima volta che l'abbiamo percorso nel 2004; l'obbiettivo era di arrivare a metà, ma l'insistenza di qualcuno "che ce l'avrebbe fatta" ci ha fatto proseguire fino alla fine. Dopo due ore di discesa le ginocchia erano già più che dolenti. Il momento della risalita è stato ancora più duro, dopo i primi tornanti quella che "ce l'avrebbe fatta" non ce la faceva più Ma insistendo siamo arrivati in cima. Io portavo in spalla i 15 kg della mia bimba, l'altro figlio di 7 anni è sceso e risalito senza nessun problema.

Ci sono volute due settimane per riprendere a fare tranquillamente le scale di casa


Sito ufficiale: www.sassodiasiago.it


Come si raggiunge:

da Asiago (VI) Prendere la strada provinciale per Bassano fino a Turcio e osteria Fontanella; al bivio, deviazione a sinistra per Sasso (Frazione del Comune di Asiago); prima di entrare in paese, deviazione a destra per strada poderale (circa 300 metri) fino all'imbocco della Calà del Sasso.


Mappe Interattive:

Calà del Sasso

SCHEDA PERCORSO
Zona:Altopiano dei 7 Comuni o di Asiago
Provincia / Comune:Vicenza / Asiago
Categoria:Montagne
Tipologia:Naturalistico, Paesaggistico, Storico
Coordinate punto di arrivo:45.860372 - 11.615871
(45°51'37" N - 11°36'57" E)
Altitudine di arrivo (m):950
Difficoltà del percorso:E - Escursionistico
Ore a piedi:
(andata e ritorno, esclusa visita)
4 ore
Come si raggiunge:A piedi


Altre Foto:

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso

Calà del Sasso


Data visita: 13/08/2007
Data pubblicazione: Dec. 16, 2007

Autore:

Altri itinerari nelle vicinanze

Da Biancoia al Monte Frolla - CAI 872

Escursione ad anello nell'Altopiano di Asiago (m 1272)
T - Turistico - 2 ore 50 minuti
Inizio percorso a: 3.4 Km

Commenti

Roberto
Feb. 6, 2009
CALA' DEL SASSO

ANCH'IO HO AVUTO MODO DI PERCORRERE QUEL TORTUOSO SENTIERO CHE VIDE TEMPI GLORIOSI
NEL PERIODO AUSTRO-UNGARICO.
HO UN BELLISSIMO RICORDO E HO SCOPERTO CHE NEL CORSO DELl'ESTATE VIENE ORGANIZZATA
ANCHE UNA PASSEGGIATA IN NOTTURNA!