Campo trincerato Asmara

il Caposaldo recuperato (m 230)

 

Siamo in una zona dove la Grande Guerra ha lasciato molte testimonianze, sia da parte Italiana, che da parte Austriaca, sul lato sinistro del caposaldo, si trova il Monte Zugna, luogo dove i due eserciti nel punto del trincerone Italiano si trovavano a pochi metri, di fronte il Monte Vignola con le sue testimonianze, in questa zona per riuscire a visitare questo pezzo di fronte ci vorrebbe moltissimo tempo ... ma ora dedichiamoci a questo caposaldo Austriaco: il Caposaldo dell'Asmara.

Come prima cosa due tabelloni mostrano come si sviluppa il caposaldo

Cartello illustrativo

Cartello illustrativo

Campo trincerato Asmara

Campo trincerato Asmara

Sulla strada si nota un cartello che indica la nostra destinazione, la strada in salita porta ad un aerea pic nic, dove si parcheggia e in meno di 5 minuti si arriva alla prima postazione fucilieri, con la casamatta

La strada che sale al nostro caposaldo

La strada che sale al nostro caposaldo

L

L'area pic nic

Il sentiero

Il sentiero

la prima postazione fucilieri, con la casamatta

la prima postazione fucilieri, con la casamatta

Arriviamo alla prima postazione, la quale con un sistema di scale e gallerie è collegata alle altre postazioni fucilieri

La casamatta

La casamatta

La prima postazione fucilieri

La prima postazione fucilieri

Interno della casamatta

Interno della casamatta

Interno casamatta

Interno casamatta

Panorama

Panorama

La prima postazione fucilieri

La prima postazione fucilieri

La scala che arriva alla seconda postazione fucilieri

Scalinata d

Scalinata d'accesso

seconda postazione fucilieri

seconda postazione fucilieri

seconda postazione fucilieri

seconda postazione fucilieri

Si passa ancora da una piccola galleria e si arriva alla terza postazione fucilieri

Passaggio

Passaggio

Terza postazioni fucilieri

Terza postazioni fucilieri

Terza postazioni fucilieri

Terza postazioni fucilieri

Panorami

Panorami

Continuando a destra si esce sulla terza postazioni fucilieri, se invece si seguono le scale si prosegue per la quarta postazione fucilieri

Riservetta

Riservetta

Scalinata

Scalinata

Uscita

Uscita

Terza postazione fucilieri

Terza postazione fucilieri

Terza postazione fucilieri

Terza postazione fucilieri

Ora si segue la scalinata per la successiva postazione

Scalinata

Scalinata

Uscita

Uscita

Uscita

Uscita

Quarta postazioni fucilieri

Quarta postazioni fucilieri

Quarta postazione fucilieri

Quarta postazione fucilieri

Vista sulle postazioni precedenti

Vista sulle postazioni precedenti

A fianco di questa troviamo un ulteriore postazione per fucilieri, la numero undici

Undicesima postazione fucilieri

Undicesima postazione fucilieri

Undicesima postazione fucilieri

Undicesima postazione fucilieri

Proseguiamo verso la quinta postazione fucilieri

Quinta postazione fucilieri

Quinta postazione fucilieri

Quinta postazione fucilieri

Quinta postazione fucilieri

Postazione mitragliatrice

Postazione mitragliatrice

Quinta postazione fucilieri

Quinta postazione fucilieri

Entrata

Entrata

Si continua nella galleria

Galleria

Galleria

Sesta postazione fucilieri

Sesta postazione fucilieri

Sesta postazioni fucilieri

Sesta postazioni fucilieri

Andiamo avanti

Passaggio

Passaggio

Settima postazione fucilieri

Settima postazione fucilieri

Settima postazione fucilieri

Settima postazione fucilieri

Finita la postazione si attraversa un piccolo passaggio per visitare la prossima postazione fucilieri

Passaggio

Passaggio

Passaggio

Passaggio

Uscita

Uscita

Ottava postazione fucilieri

Ottava postazione fucilieri

Ottava postazione fucilieri

Ottava postazione fucilieri

Qui troviamo due passaggi, uno attraverso la galleria sbuca alla postazione fucilieri numero dieci, l'altro conduce nella postazione a fianco

Entrata alle gallerie

Entrata alle gallerie

Passaggio

Passaggio

Entrata

Entrata

Uscita alla nona postazione fucilieri

Uscita alla nona postazione fucilieri

Eccoci alla nona postazione fucilieri dove al di sopra si nota la vecchia villa Asmara ormai diroccata

Nona postazione fucilieri

Nona postazione fucilieri

La vecchia villa

La vecchia villa

Passaggio fra due trincee

Passaggio fra due trincee

Vista questa si entra in galleria

Galleria

Galleria

Galleria

Galleria

Entrata o uscita

Entrata o uscita

Entrata o uscita

Entrata o uscita

In questa galleria troviamo a destra l'uscita che porta sul retro, ma proseguendo nel corridoio che poi piega a sinistra possiamo visitare il deposito, con gli alloggi per i soldati

Deposito/alloggio

Deposito/alloggio

Deposito/alloggio

Deposito/alloggio

Galleria

Galleria

Entrata o uscita

Entrata o uscita

Usciti ritorniamo verso la casamatta, ma deviando a sinistra possiamo visitare la decima postazione fucilieri e ritornare tramite galleria alla postazione fucilieri numero nove

Decima postazione fucilieri

Decima postazione fucilieri

Decima postazione fucilieri

Decima postazione fucilieri

Postazione mitragliatrice

Postazione mitragliatrice

Visitata la postazione percorriamo la galleria con le sue biforcazioni e dopo un primo tratto usciamo a destra, dove ora troviamo un'uscita, ma una volta la galleria continuava fino alla postazione fucilieri numero undici

Galleria

Galleria

Trincea o uscita

Trincea o uscita

Ritorniamo indietro e percorriamo le gallerie, a sinistra verso un'uscita, a destra alla postazione numero nove

Galleria

Galleria

Galleria

Galleria

Uscita trincee

Uscita trincee

Fatte queste gallerie abbiamo quasi terminato con la visita al caposaldo, rimane da vedere solo la parte sommitale del colle, con i ruderi di villa Asmara, la croce in ricordo dei caduti e la bandiera del Tirolo

Il colle, con le trincee sotto, la villa e le grate dove al di sotto passano le gallerie.

Il colle, con le trincee sotto, la villa e le grate dove al di sotto passano le gallerie.

La croce

La croce

La bandiera del Tirolo

La bandiera del Tirolo

La vecchia villa Asmara

Villa Asmara 1911

Villa Asmara 1911

La vecchia villa

La vecchia villa

Volendo c'è un piccolo fuori percorso da fare è il comando di questo caposaldo, che rimane nella zona dietro

Il comando

Il comando

Sede Comando

Sede Comando

Comando

Comando

Locali Comando

Locali Comando

Locali Comando

Locali Comando

A sinistra il Colsanto con a destra il Monte Zugna

A sinistra il Colsanto a destra il Monte Zugna

A sinistra il Colsanto a destra il Monte Zugna

Con questo panorama su di un pezzo di fronte del 14/18 vi salutiamo e ci vediamo alla prossima pagina

Panorama

Panorama



Tempi di percorrenza:

Qui sono brevi, si arriva sotto al caposaldo in macchina e in 5 minuti siamo già ai primi trinceramenti


Collocazione geografica:

Il caposaldo si trova nei pressi dell'abitato di Ravazzone (Mori) sulla parte destra del fiume Adige, il caposaldo dell'Asmara era parte della linea austro-ungarica che dal monte Biaena scendeva verso l'Adige


Come si raggiunge:

Dall'uscita autostradale di Rovereto Sud seguite le indicazioni per Mori, entrate in paese restando sulla SS240 fino ad arrivare alla Bauexpert di fronte c'è un incrocio, prendete a sinistra quindi proseguite nella stradina che attraversa la frazione, dopo circa 700 mt sulla sinistra c'è il cartello con l'indicazione per le trincee Asmara con la strada che sale, prendiamola fino all'area pic nic dove possiamo trovare parcheggio

Da questo incrocio a sinistra mancano 900 mt. per il caposaldo, a destra c'è lo stabilimento Bauexpert, dritti verso Trento

Incrocio per caposaldo Asmara, a sinistra 200 mt. e si raggiunge il parcheggio, dritti si prosegue per Trento


Mappe Interattive:

Campo trincerato Asmara

SCHEDA PERCORSO
Zona:Paganella - Bondone - Baldo - Garda
Provincia / Comune:Trento / Mori
Categoria:Fortificazioni
Tipologia:Storico
Periodo storico:Prima Guerra Mondiale
Coordinate punto di arrivo:45.866610 - 10.997817
(45°51'59" N - 10°59'52" E)
Coordinate parcheggio:45.867534 - 10.996949
(45°52'3" N - 10°59'49" E)
Altitudine di partenza (m):210
Altitudine di arrivo (m):230
Dislivello (m):20
Difficoltà del percorso:T - Turistico
Ore a piedi:
(andata e ritorno, esclusa visita)
5 minuti
Ore in mountain bike (andata e ritorno):2 minuti
Km totali:0,3
Come si raggiunge:A piedi, In mountain bike


Storia:

tratta da cartello in loco:

Il caposaldo Austriaco dell'Asmara che si trova poco sopra l'abitato di Ravazzone di Mori, fu edificato nel 1915 dalla ditta di costruzioni Zontini supportata da manovalanza locale militarizzata; doveva essere una prima linea di difesa, nel caso l'italia avesse attaccato il Tirolo cosa che poi nel maggio dello stesso anno successe realmente. La collina dell'Asmara fu armata dall'esercito Austriaco con due cannoni da montagna da 7 cm e 4 mortai da 15 cm, alcune mitragliatrici e un paio di grossi fari.

Il 23 maggio quando l'italia dichiarò guerra all'Austria, gli StandSchützen di Brixen/Bressanone supportati da alcune compagnie di Standschützen lagarine furono dislocate presso il caposaldo dell'Asmara.

Nel 1916 l'Asmara arrivò ad ospitare più di 320 soldati austro-ungarici. Oltre al battaglione degli StandSchützen di Brixen, troviamo anche tirolesi di lingua italiana (trentini) Ungheresi e gendarmi.

L'Asmara era divisa in due settori, l'Asmara di sotto (unter asmara) e l'Asmara di sopra (ober Asmara). Nella primavera del 1916 con l'offensiva di Maggio, da parte Astriaca l'Asmara divento da primissima linea a seconda linea e piano piano il suo ruolo divenne sempre più marginale.

È anche importante ricordare che dall'Asmara partì l'offensiva per riconquistare Mori finita in mani italiane, la riconquista andò a buon fine grazie anche alla Standschutzen delle compagnie Vallarsa-Trambileno.

Nel 1918 con la firma dell'armistizio che doveva far cessare i combattimenti gli austriaci deposero le armi e l'esercito italiano avanzò facendo molti prigionieri tra i soldati austro-ungarici.

Un piccolo aneddoto: si è sempre detto che all'Asmara nel novembre del 18 con l'avanzata dell'esercito italiano non ci fu nessun scontro a fuoco, ma in alcuni diari di persone di Patone (TN) si legge testualmente: "l'esercito italiano sta avanzando, solo all'Asmara si odono scontri a fuoco".


Data visita: 16/04/2016
Data pubblicazione: March 31, 2018

Autore:
Coautore:

Altri itinerari nelle vicinanze

Caposaldo Monte Giovo

il Caposaldo recuperato
T - Turistico - 10 minuti
Inizio percorso a: 4.3 Km

Caverna Damiano Chiesa

dove fu catturato dagli austro-ungarici
T - Turistico - 5 minuti
Inizio percorso a: 3.9 Km

Sacrario di Rovereto

Castel Dante
T - Turistico - 5 minuti
Inizio percorso a: 3.7 Km

Commenti