Monte Maggio

Lungo il vecchio confine italiano (m 1853)

 

Per visitare il Monte Maggio siamo partiti da Passo Coe a 1.610 m seguendo il sentiero europeo E5 (CAI 124).

Il sentiero inizia di fronte all'Osteria Coe, prima in un prato erboso e poi all'interno di un bosco.

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Al termine del bosco ci si trova nella vecchia strada militare che inizia presso Malga Zonta. Fate attenzione ai segnali bianco rossi del sentiero, ad un certo punto il sentiero svolta a destra ma sembra anche proseguire. Se capitasse di sbagliare allungate solo di pochi minuti perché comunque ci si ritrova sulla stessa strada ma un po' più in basso.

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Da qui la strada militare prosegue dritta ed in salita fino alla cima del monte, impossibile sbagliare.

Monte Maggio

Monte Maggio

Quando si inizia ad intravedere la croce del monte sulla destra si trova un altro sentiero che permette di riscendere sull'altro crinale. E proprio dall'altra parte si scopre che esisteva un'altra strada fatta dagli austriaci per poter salire sulla cima in modo più protetto dal fuoco nemico.

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

In un'ora e dieci si arriva alla cima con un dislivello di 260 m. Sulla cima evidenti tracce di trincee, alcune percorribili, ed un paio di grotte. Una era una postazione da cannone austriaca con linea di tiro in direzione della sottostante valle di Posina.

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Nei panorami, (in successione) oltre alle montagne trentine, molto particolare è la valle di Posina con una vista a Laghi, uno scorcio dell'altopiano di Asiago, del cippo del Monte Cimone ed il vicino Monte Campomolon con (nella stessa foto) una vista su Cima XII.

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio

Monte Maggio - Valle di Posina

Monte Maggio - Valle di Posina

Monte Maggio - Laghi di Posina

Monte Maggio - Laghi di Posina

Monte Maggio - Asiago

Monte Maggio - Asiago

Monte Maggio - Monte Cimone

Monte Maggio - Monte Cimone

Monte Maggio - Monte Campomolon

Monte Maggio - Monte Campomolon

Sotto la croce una lapide con un nome particolare .....

Monte Maggio

Monte Maggio

Siamo sempre noi!

Monte Maggio

Monte Maggio


Come si raggiunge:

Da Folgaria (TN) in direzione Fondo Grande, Fino a Passo.

Da Tonezza (VI) direzione Fiorentini - Folgaria e quindi seguire solo per Folgaria, Passo Coe. Sono circa 20 km.


Mappe Interattive:

Monte Maggio

SCHEDA PERCORSO
Zona:Alpe Cimbra, Tonezza, Arsiero
Provincia / Comune:Trento / Folgaria
Categoria:Montagne
Tipologia:Paesaggistico, Storico, Panoramico
Periodo storico:Prima Guerra Mondiale
Coordinate punto di arrivo:45.849145 - 11.221869
(45°50'56" N - 11°13'18" E)
Coordinate parcheggio:45.876072 - 11.218715
(45°52'33" N - 11°13'7" E)
Altitudine di partenza (m):1610
Altitudine di arrivo (m):1853
Dislivello (m):260
Difficoltà del percorso:T - Turistico
Ore a piedi:
(andata e ritorno, esclusa visita)
2 ore 20 minuti
Come si raggiunge:A piedi, In mountain bike


Storia:

(tratta da SCHAUMANN - La Grande Guerra 1915/18)

17-18 maggio 1916: Un massiccio fuoco dell'artiglieria austriaca costrinse alla resa i difensori del Soglio d'Aspio; anche l'Albergo Fiorentini cadde in mano agli Austriaci. In seguito la situazione delle truppe italiane fu caratterizzata dall'occupazione della seconda linea: Monta Maggio - Cima di Campoluzzo - Coston d'Arsiero. (ndr.: fu un arretramento italiano dalla prima linea)

Ora il XX Corpo austriaco doveva portare i suoi attacchi contro una nuova linea italiana, ottimamente organizzata e con il suo caposaldo presso il Monte Maggio.

Il giorno 17 verso le 14.00, dopo un ripetuto ed accanito fuoco di distruzione da parte dell'artiglieria, gli Austriaci riuscirono a sfondare nella zona di Monte Maggio. Fra le alture adiacenti i corpo a corpo durarono fino a notte inoltrata. Il 18 le cime dell'intero versante erano in mano austriaca.

Per un racconto sul posto consiglio questo blog, il diario di un bersagliere che ha vissuto per un periodo proprio in questi luoghi.


Data visita: 11/08/2011
Data pubblicazione: Sept. 13, 2011

Autore:

Altri itinerari nelle vicinanze

Base Tuono

Base missilistica Nike-Hercules della Guerra Fredda
T - Turistico - 20 minuti
Inizio percorso a: 1.4 Km

Forte Cherle - S.Sebastiano

Fortificazione Austro-Ungarica della Grande Guerra
T - Turistico - 30 minuti
Inizio percorso a: 3.9 Km

Commenti

Giancarlo
Sept. 3, 2017

Bravissimi grz