Galmarara - Monte Forno - Bivio Conrad

Galmarara - Monte Forno - Bivio Conrad

Percorso ad anello in parte su sentiero poco battuto (m 1938)

 

Alla ricerca di nuovi percorsi ci imbattiamo sulla possibilità di percorrere un vecchio e poco frequentato sentiero militare che dalla valle di Galmarara ci può portare verso le Terre More e quindi al Monte Forno.

Attenzione quindi che questo percorso include 1,6 km di sentiero poco frequentato dove in alcuni punti è quasi invisibile. Siate prudenti, utilizzate la carta topografica e la traccia GPS a fondo pagina.

Val Galmarara - Inizio del percorso

Val Galmarara - Inizio del percorso

Dal parcheggio di val Galmarara, si procede verso nord in direzione del Bivio Italia. Si rimane sulla strada per 1,1 km fino ad incontrare sulla destra una strada che sale verso est. La deviazione è segnalata da questa tabella:

Tabella di inizio percorso "non tracciato"

Tabella di inizio percorso "non tracciato"

Salendo si rimane colpiti dalla bellezza di Galmarara e dello Zingarella.

Zingarella e Malga Galmarara

Zingarella e Malga Galmarara

L'inizio di questo tratto di percorso è parzialmente identificabile come stradina

Dettaglio del percorso non segnalato

Dettaglio del percorso non segnalato

Attenzione, prendere la strada a sinistra

Attenzione, prendere la strada a sinistra

Dettaglio del percorso non segnalato

Dettaglio del percorso non segnalato

ma poi, quando inizia la vegetazione di mughi la cosa si fa un po' più complicata .... la direzione da seguire è nord-est.

Dettaglio del percorso non segnalato

Dettaglio del percorso non segnalato

Sulla destra si vedono le rocce di Mina della Botte e subito dopo

Mina della Botte

Mina della Botte

le tracce del sentiero nel prato.

Dettaglio del percorso non segnalato

Dettaglio del percorso non segnalato

Dettaglio del percorso non segnalato

Dettaglio del percorso non segnalato

Dettaglio del percorso non segnalato

Dettaglio del percorso non segnalato

Superati alcuni ruderi della Grande Guerra si arriva al sentiero 836 che da Terre More porta a Mina della Botte.

Ruderi prima del sentiero 836

Ruderi prima del sentiero 836

Dettaglio del sentiero 836

Dettaglio del sentiero 836

Dettaglio del sentiero 836

Dettaglio del sentiero 836

Da adesso il resto del percorso è facilmente riconoscibile. Al sentiero giriamo a sinistra, sempre in direzione nord-est.

Dettaglio del sentiero 836

Dettaglio del sentiero 836

Dettaglio del sentiero 836

Dettaglio del sentiero 836

Dopo 700 metri incrociamo il sentiero che da Bosco Secco porta verso il Baito Terre More, andiamo a sinistra in direzione nord.

Terre More, incrocio verso il baito

Terre More, incrocio verso il baito

Dettaglio del percorso verso il baito

Dettaglio del percorso verso il baito

Dettaglio del percorso verso il baito

Dettaglio del percorso verso il baito

Baito Terre More

Baito Terre More

Superato il baito il sentiero ha alcuni sali e scendi per la presenza di doline carsiche.

Dettaglio del sentiero dopo il baito

Dettaglio del sentiero dopo il baito

Dettaglio del sentiero dopo il baito

Dettaglio del sentiero dopo il baito

Dettaglio del sentiero dopo il baito

Dettaglio del sentiero dopo il baito

Il sentiero termina nella strada che proviene da est dal Bivio delle Saline e prosegue a nord-ovest verso il Monte Forno e Malga Pozze.

In vista della strada

In vista della strada

Verso Monte Forno

Verso Monte Forno

Percorsi 400 metri arriviamo sotto al Monte Forno ed al parcheggio. Per visitare il Monte Forno il sentiero inizia subito a destra della strada verso Malga Pozze. Storia e dettagli sulla pagina dedicata al Monte Forno.

Sotto al Monte Forno

Sotto al Monte Forno

Bivio Monte Forno

Bivio Monte Forno

Indicazione per la salita al Monte Forno

Indicazione per la salita al Monte Forno

Proseguendo sulla strada a sinistra, dopo 400 metri si arriva a Busa della Pesa, dove scendendo si possono vedere altri resti di insediamenti della Grande Guerra, un ex cimitero militare e la ricostruita chiesetta di Monte Forno.

Verso la chiesetta

Verso la chiesetta

Tabella lungo la strada

Tabella lungo la strada

Vista del Monte Forno nei pressi della precedente tabella

Vista del Monte Forno nei pressi della precedente tabella

La strada nei pressi della Busa della Pesa

La strada nei pressi della Busa della Pesa

La chiesetta di Monte Forno nella Busa della Pesa

La chiesetta di Monte Forno nella Busa della Pesa

Visitata la chiesetta si risale dalla dolina per proseguire in direzione nord-ovest sulla strada militare.

Lungo la strada si incontrano altri ruderi, sono del comando 27° Reggimento "Konig der Belgier".

comando 27° Reggimento "Konig der Belgier"

comando 27° Reggimento "Konig der Belgier"

Verso il Bivio Conrad

Verso il Bivio Conrad

Verso il Bivio Conrad

Verso il Bivio Conrad

La strada termina al Bivio Conrad dove si incrocia la strada che dal Bivio Galmarara porta a Bivio Italia.

Da qui si scende in direzione sud fino ad arrivare al punto di partenza.

Cippo al Bivio Conrad della "Mecenseffy strasse"

Cippo al Bivio Conrad della "Mecenseffy strasse"

La strada di ritorno verso il bivio di Galmarara

La strada di ritorno verso il bivio di Galmarara

 


Come si raggiunge:

Da Asiago in direzione Trento. Usciti dall'abitato di Camporovere dopo circa 3 km e subito dopo una curva a destra sempre sulla destra inizia una strada a fondo naturale con indicazione Galmarara. Si prosegue per questa strada fino al termine della stessa per circa 7 km. Non è messa molto bene, soprattutto dopo i tornanti.


Mappe Interattive:

Galmarara - Monte Forno - Bivio Conrad

Galmarara - Monte Forno - Bivio Conrad

SCHEDA PERCORSO
Zona:Altopiano dei 7 Comuni o di Asiago
Provincia / Comune:Vicenza / Asiago
Categoria:Montagne, Musei, Sacrari, Cimiteri e Lapidi di Guerra
Tipologia:Paesaggistico, Storico, Panoramico
Periodo storico:Prima Guerra Mondiale
Coordinate punto di arrivo:45.978194 - 11.505245
(45°58'41" N - 11°30'18" E)
Coordinate parcheggio:45.952586 - 11.495302
(45°57'9" N - 11°29'43" E)
Altitudine di partenza (m):1614
Altitudine di arrivo (m):1938
Dislivello (m):400
Difficoltà del percorso:E - Escursionistico
Ore a piedi:
(andata e ritorno, esclusa visita)
3 ore 30 minuti
Km totali:11,50
Come si raggiunge:A piedi

Traccia GPS:

Traccia Galmarara - Monte Forno - Bivio Conrad

Data visita: 26/06/2022
Data pubblicazione: Jan. 17, 2023

Autore:

Altri itinerari nelle vicinanze

Corno di Campo Bianco
Corno di Campo Bianco

Stazione di teleferica Austro-ungarica della Grande Guerra
EE - Escursionisti Esperti - 2 ore 45 minuti
Inizio percorso a: 0.0 Km

Monte Colombara
Monte Colombara

Baluardo austro-ungarico della Grande Guerra
EE - Escursionisti Esperti - 1 ora 30 minuti
Inizio percorso a: 3.1 Km

Buso del Colombo
Buso del Colombo

In questa voragine si può entrare (con cautela)
E - Escursionistico - 20 minuti
Inizio percorso a: 2.8 Km

Commenti