Lo Zaino di Montagnando

 

La nostra IDEA dello zaino per escursioni. (Brevetto N.0001409568 del 08/08/2014)

Se vuoi acquistare il nostro zaino contattaci!

Qual'è lo zaino ideale per le escursioni? Noi non siamo riusciti a trovarlo in commercio e allora abbiamo pensato di realizzarlo da noi.

Le caratteristiche che per noi dovrebbe avere lo zaino sono:

  • avere tante tasche e soprattutto comode
  • far sembrare il carico il più leggero possibile
  • far sudare il meno possibile
  • avere la possibilità di prendere l'acqua facilmente.

Abbiamo realizzato un primo disegno cercando di soddisfare ai requisiti che noi avremmo voluto, concentrandosi innanzitutto sulla possibilità di prendere facilmente la bottiglia d'acqua. Ma dove mettere questa bottiglia? Sulle bottiglie in plastica c'è sempre scritto "non esporre ai raggi solari", a allora perchè gli zaini hanno quelle retine sui fianchi?

Analizzando i nostri movimenti a zaino indossato, abbiamo trovato che il posto più comodo è sicuramente nei pressi della parte lombare, e allora abbiamo deciso di mettere una tasca proprio in quella posizione, chiusa, quindi lontano dai raggi solari, e perchè no, rivestita con un isolante termico (che non aumenta il peso complessivo dello zaino).

E così è nato il primo bozzetto dello zaino:

Lo Zaino di Montagnando - Bozza

Da questo bozzetto abbiamo iniziato a realizzare un primo prototipo, e durante questa realizzazione ci sono venute altre idee, per cercare di soddisfare i requisiti che noi riteniamo importanti. Dopo aver terminato la parte zaino abbiamo verificato che la posizione del vano termico dell'acqua, fosse realmente di facile accessibilità ed il risultato è stato sorprendente.

Posizione e apertura sono altamente ergonomici e permettono a chi indossa lo zaino di prendere facilmente la propria bottiglia o borraccia senza nessuna fatica e senza togliersi lo zaino.

Abbiamo scelto di realizzare lo zaino con l'apertura frontale e non come nella consueta forma a sacco, perchè, stranamente, le cose che servono finiscono sempre sotto e per poterle prendere bisogna tirar fuori tutte le cose presenti nello zaino. Con questo sistema, si apre tutto lo zaino e le cose da prendere si raggiungono facilmente senza doverlo svuotare e poi riempire di nuovo.

Lo Zaino di Montagnando

Ci sono tasche a sufficienza per tener separate le varie attrezzature, cartina topografica, torcia elettrica, coltellino, kit di primo soccorso, ma anche barrette di cioccolata, guanti e quant'altro si voglia metterci dentro.

Dopo di questo abbiamo iniziato a studiare gli spallacci ed il cinturone con l'intento di far sudare il meno possibile. La soluzione migliore ci è sembrata quella di far appoggiare lo zaino solo in alcuni punti e tenendolo molto staccato dalla schiena, permettendo così all'aria di circolare liberamente tra la schiena e lo zaino. I punti di appoggio sono scapole e zona lombare. La zona lombare è anche quella dove si appoggia il peso maggiore dello zaino, se è ben regolato con il cinturone, ed è quello dove maggiormente si suda.

Ma se la maglietta che si usa per le escursioni si più lavare facilmente, perchè non farlo anche per questi appoggi? E così abbiamo deciso di realizzare gli appoggi che possano essere facilmente tolti per poi lavarli senza necessariamente dover lavare tutto lo zaino

 

18 marzo 2012 - Test dell'ultimo prototipo

Queste le prime foto realizzate sui colli Euganei:

Lo Zaino di MontagnandoLo Zaino di Montagnando

Il dettaglio dello spazio tra la schiena e lo zaino, per sudare meno

Lo Zaino di Montagnando - particolare sull'appoggio della schiena

Lo zaino ha molte possibilità di regolazione per adattarlo al proprio corpo.

L'appoggio lombare molto ampio aiuta a distribuire meglio il peso con le spalle.

Ma la particolarità di questo zaino è la possibilità di prendere la bottiglia d'acqua senza nessuno sforzo!

Questo il filmato:

Adesso stiamo lavorando per realizzare una prima serie e per poterlo proporre a tutti gli appassionati di montagna.

 

19 maggio 2012 - Lo zaino definitivo

Ci siamo, ecco le primissime foto dello zaino completo, con il marchio Montagnando (che dal 17 maggio è un marchio registrato), pronto alla vendita.

Lo Zaino di MontagnandoLo Zaino di MontagnandoLo Zaino di Montagnando

Lo zaino tutto Made in Italy

Le principali caratteristiche sono:

  • l'innovativa tasca TTT (tasca tattica termica) che facilita il modo di prendere la bottiglia d'acqua dallo zaino (brevetto pendente)
  • il cuscino lombare ALL (appoggio lombare lavabile) che si rimuove facilmente per poter essere lavato tutte le volte che si vuole (brevetto pendente) e in futuro anche personalizzabile sulla morbidezza o dimensione
  • speciale mantella per la pioggia che copre testa, spalle e zaino in colore rosso per essere visti in caso di pericolo
  • sistema CAN (circolazione aria naturale) per una massima circolazione d'aria sulla schiena
  • appoggio degli spallacci con doppia imbottitura per garantire il massimo del comfort
  • spallacci regolabili e smontabili per il lavaggio
  • moschettoni per modificare la posizione di fissaggio degli spallaci
  • tasca frontale con gancio portachiave interno ed elastico ferma oggetti
  • apertura dello zaino con le cerniere sempre allo stesso posto, sullo stop, per evitare che aprendo lo zaino indossato cadano gli oggetti
  • tasca superiore porta cartina topografica o portadocumenti
  • tasche laterali a soffietto per aumentarne la capacità
  • elastici portabastoni
  • passanti porta-picozze
  • nastri porta-coperta e/o giacca superiori ed inferiori
  • predisposta per camel bag
  • possibilità di aprire il divisorio interno tra TTT e zona di carico per aumentarne lo spazio utile
  • possibilità di aumentare la capacità di carico dello zaino aprendo l'apposita estensione AVZ (aumento volumetria zaino)
  • Tessuto certificato Oeko-Tex Standard 100 (Cos'è il marchio Oeko Tex? E' un sistema di controllo e certificazione sulle lavorazioni e sulle sostanze utilizzate, garantisce infatti che tutte le lavorazioni sono state eseguite rispettando i parametri di legge e senza utilizzare prodotti vietati. Assicurando la salubrità del prodotto.)

Tutto questo in un solo zaino! Non rimane che indossarlo ed avventurasi su percorsi di montagna e non.

 

Descrizione completa dello zaino: